giovedì 30 marzo

Sala Michelangelo

9.00-13.00

CORSO PRECONGRESSUALE DI NEUROPSICOLOGIA AIP SINDEM

II parte

Moderatori: Fabrizio Asioli, Reggio Emilia - Alessandro Padovani, Brescia

Teoria della mente
Maria Cotelli, Brescia

Cognitività sociale e invecchiamento
Carlo Cristini, Brescia

La valutazione delle funzioni cognitive “sociali”
Maura Cosseddu, Brescia

13.00-14.00 PAUSA
14.00-16.30

III parte

Moderatori: Stefano F. Cappa, Pavia - Alessandro Padovani, Brescia

Compromissione della cognitività sociale nella malattia di Alzheimer
Alessandro Padovani, Brescia

Cognitività sociale e malattia fronto temporale
Chiara Cerami, Milano

Interventi psicosociali nel trattamento delle demenze
Rabih Chattat, Bologna

16.30

Chiusura del Corso e compilazione questionario di apprendimento ECM


Sala 4

10.00-13.00

Simposio

Presiede: Renzo Rozzini, Brescia

Modalità innovative per la continuità delle cure nell’anziano. Il progetto APPCARE

Elisa Valía Cotanda, Valencia - Massimo Calabrò, Treviso - Hein Raat, Rotterdam


Sala Dante

10.00-13.00

CORSO SIF, SITO, FLI

L’evento è organizzato congiuntamente da Società Italiana Fisioterapia (SIF), Società Italiana di Terapia Occupazionale (SITO) e Federazione Logopedisti Italiani (FLI)

L’anziano fragile: effetti delle cure

Lettura

L’abbandono nel letto: il declino della persona
Bruno Bernardini, Milano

Clinical crossroad 1

Paziente anziano affetto da demenza che si alletta a seguito di un ricovero ospedaliero

Le considerazioni dello psicogeriatra
Alessandro Morandi, Cremona

Le considerazioni del fisioterapista
Laura Tabarretti, Milano

Le considerazioni del terapista occupazionale
Christian Pozzi, Cremona

Le considerazioni del logopedista
Patrizia Steni, Torino

Le considerazioni dell’infermiere
Marco Tapinassi, Firenze

Discussione

13.00-14.00 PAUSA
14.00-16.30

Lettura

Linguaggio e prestazione motoria
Roberto Gatti, Milano

Clinical crossroad 2

Linguaggio, movimento e generalizzazione nella quotidianità di una persona afasica in età geriatrica con emiparesi destra

Le considerazioni dello psicogeriatra
Andrea Mazzone, Milano

Le considerazioni del fisioterapista
Matteo Paci, Firenze

Le considerazioni del terapista occupazionale
Sara Buzzi, Treviso

Le considerazioni del logopedista
Rossella Muò, Torino

Discussione

16.30

Chiusura del Corso e compilazione questionario di apprendimento ECM


Sala Petrarca

10.00-13.00

CORSO IN COLLABORAZIONE CON ANEP

(Associazione Nazionale Educatori Professionali)

Le competenze dell’educatore professionale nell’assistenza domiciliare

10.00-10.15

Introduzione al seminario
Nicola Titta, Presidente Nazionale ANEP

10.15-10.30

La fragilità nell’anziano
Enrico Mossello, Firenze

10.30-10.45

L’educatore professionale nei servizi per anziani in Italia
Davide Ceron, Padova

10.45-11.45

Modelli organizzativi ed educativi per la presa in carico delle persone anziane
Fabio Capaldini, Genova - Chiara Dellantonio, Rovereto

11.45-12.00

Le competenze educative per la presa in carico della persona over 65: Risultati della ricerca - The skills of Professional Educator for the domiciliary healthcare
Mario Saiano, Genova

12.00-13.00

Presentazione progetto di ricerca CARESS - La ricerca in Europa e in Italia: le competenze richieste alle diverse figure professionali che prendono in carico la persona anziana fragile
Serena Alvino, Genova

13.00-14.30 PAUSA
14.30-15.00

“Testimonianze: Gli anziani si raccontano”. Una lettura dell’impatto dei servizi sull’anziano attraverso la narrazione di storie di vita
Anna Peruzzi, Padova

15.00-15.30

Tavola rotonda e conclusioni
Moderatore: Nicola Titta, Roma

15.30

Chiusura del Corso e compilazione questionario di apprendimento ECM


Sala Machiavelli

10.00-13.00

CORSO IN COLLABORAZIONE CON AIP

(Associazione Italiana Podologi)

Il ruolo della podologia nel lavoro di équipe a favore dell’anziano

Introduzione: Marco Trabucchi, Brescia

Relazione introduttiva: le tematiche geriatriche affrontate dall’Associazione Italiana Podologi
Antonio D’Amico, Torino

Il ruolo del podologo alla luce della recente normativa (PDTA, LEA, Programma informatico PODIUM)
Mauro Montesi, Roma

L’approccio podologico al paziente diabetico anziano (visita podologica, strumentazione diagnostica)
Silvana De Luca, Roma

L’intervento terapeutico podologico (trattamento ipercheratosi e onicopatie, ulcere, ortesiologia)
Alessandra Leonoro, Latina

Equilibrio statico e dinamico nell’età anziana e il rischio di cadute. Il ruolo del podologo
Takis Capitini, Roma

13.00-14.00 PAUSA
14.00-16.00

Podologia Riabilitativa: tecnologie diagnostico-terapeutiche a favore del paziente geriatrico
Stefano Massimiani, Roma

L’approccio osteopatico in geriatria
Danilo Angelone, Benevento

Laser terapia in geriatria
Edoardo Zucchi, Mantova

16.30

Chiusura del Corso e compilazione questionario di apprendimento ECM


Sala Plenaria

16.30-17.30

CERIMONIA INAUGURALE

Presiedono: Niccolò Marchionni, Firenze - Alessandro Padovani, Brescia

Saluto dei Presidenti delle Società Scientifiche

  • Società Italiana di Gerontologia e Geriatria (SIGG) Nicola Ferrara, Napoli
  • Società Italiana di Neurologia (SIN) Leandro Provinciali, Ancona
  • Società Italiana di Psichiatria (SIP) Luigi Ferrannini, Genova
  • Società Italiana di Neurogeriatria (SINeG) Erminio Costanzo, Catania
  • Società Italiana di Neurologia delle Demenze (SINdem) Stefano F. Cappa, Pavia
  • Società Italiana Geriatria Ospedale e Territorio (SIGOT) Alberto Ferrari, Reggio Emilia
  • Associazione Geriatri Extraospedalieri (AGE) Salvatore Putignano, Napoli
  • Consiglio Nazionale Ordine degli Psicologi (CNOP) Fulvio Giardina, Roma
  • Associazione Italiana Podologi (AIP) Mauro Montesi, Roma
  • Associazione Nazionale Educatori Professionali (ANEP) Nicola Titta, Roma
  • Federazione Logopedisti Italiani (FLI) Tiziana Rossetto, Padova
  • Società Italiana Fisioterapia (SIF) Roberto Gatti, Milano
  • Società Italiana di Terapia Occupazionale (SITO) Yann Bertholom, Trento
17.30-19.30

SEMINARIO INAUGURALE

Presiede: Marco Trabucchi, Brescia

Invecchiare è un’arte difficile

Chi ha lavorato tanto
Sandro Albini, Brescia

Chi ha vissuto in un ambiente povero e inospitale
Elvezio Pirfo, Torino

Chi ha vissuto da solo
Enrico Mossello, Firenze

Chi non ha adottato stili di vita salutari
Nicola Ferrara, Napoli

Commento e conclusione

Premiazione delle 3 migliori comunicazioni orali

ANZIANI E TERREMOTO (L’INTERVENTO DEGLI OPERATORI DEL PROGETTO HUB AND SPOKE NEI COMUNI DEL CRATERE DELLA PROVINCIA DI TERAMO DOPO IL SISMA DEL 30 OTTOBRE 2016)
Nicola Serroni

VALUTAZIONE DELLE COMORBIDITÀ PSICHIATRICHE IN UN CAMPIONE DI DONNE ANZIANE CON CARCINOMA MAMMARIO
Vincenzo Prisco

CORRELATI DELLA PRESTAZIONE COGNITIVO-FUNZIONALE IN ANZIANI CON DIABETE MELLITO DI TIPO 2: FOCUS SU GLP-1 E CITOCHINE PROINFIAMMATORIE
Laura Pecorella


Area espositiva

19.30

Cocktail di benvenuto